Vuoi vendere di piu’? Emoziona il Cliente!!! (1° parte)

dI

Vendere di piu’ e per piu’ tempo?

E’ cio’ che tutti quanti noi, in fondo, desideriamo. In fin dei conti, qualunque sia il nostro lavoro, cerchiamo di vendere qualcosa a qualcuno.

Il prodotto è quasi relativo: puo’ essere una merce, ma anche un servizio, un corso di formazione, una consulenza, addirittura un’idea…

Il problema, pero’, è che ci hanno spesso insegnato delle cose sbagliate, o che oggi non funzionano piu’.

La vendita aggressiva degli anni ’80, lo stile rampante di Wall Street, recitava piu’ o meno in questo modo:

  1. gestisci sempre tu la comunicazione
  2. fornisci al cliente quante piu’ informazioni è possibile
  3. cerca di chiudere la vendita al primo incontro, quando il cliente è “caldo”

Potrei proseguire con altri suggerimenti di questo tipo, perchè hanno scritto centinaia di libri sul genere, ma non servirebbe.

Cio’ che mi interessa, è guidarvi invece attraverso la “Vendita Emozionale” oppure anche conosciuta come “Vendita Sensoriale”.

E’ un approccio innovativo, diretto, efficace, testato!

Di cosa si tratta?

Vi è mai capitato di dire questa frase? “Sai, ho comprato con la pancia piu’ che con la testa…”; è la classica situazione in cui l’istinto ci ha spinti a scegliere un prodotto o un servizio…

Ma in realtà, cosa è successo realmente?

Noi abbiamo ben 3 cervelli!!! Qualcuno già si stara’ sbellicando dalle risate, perchè penserà che molte persone al massimo ne hanno mezzo, ma questo farà parte di un altro articolo.

Scherzi a parte, noi abbiamo un cervello sviluppato in 3 strati, proprio come un Big Mac!

Quello piu’ esterno, è la neocorteccia, sviluppatosi ovviamente come ultimo: è la parte del cervello che elabora le informazioni, i numeri, le cifre, i dati quantificabili insomma.

Vi è poi una parte intermedia, il cervello medio, che gestisce le nostre emozioni sociali: in sostanza, gestisce il rapporto tra un venditore ed il cliente: l’empatia, la fiducia, etc.

Ma ora sto per dirvi una cosa che lascerà spiazzati molti di voi: sapete qual’è il cervello piu’ importante nella vendita?

Il cervello rettile…si, avete capito bene!

E’ la parte piu’ primordiale del nostro cervello, quella che avevano i nostri antenati.

E’ legata ai nostri istinti piu’ primordiali: la sopravvivenza, la procreazione, etc.

Cosa diavolo c’entrerà questo cervello cosi’ primordiale con le nostre decisioni di acquisto?

Perchè, se non riesco a comunicare con questa parte del Cervello, la mia vendita sarà molto piu’ difficile, addirittura fallimentare’

Come posso entrare in contatto con questa parte così importante del cervello del mio Cliente?

Lo scopriremo nel prossimo articolo!

Grazie ed un caro saluto a quel rettile che è dentro di te!

 

 

 

Potrebbe interessarti anche

2 Commenti
  1. Antonio 1 annofa

    molto interessante!

  2. Alessandro 1 annofa

    Ho difficoltà a far cresce il mio salone nonostante gli anni che svolgo questo mestiere,per quanto riguarda la vendita di prodotti e sia per un incremento di clientela. Sapresti darmi dei consigli semplici e diretti. Grazie

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 × uno =