GESTIRE AL MEGLIO IL TUO TEMPO? UN ALTRO TRUCCO IMBATTIBILE…

dI

In questo articolo condividiamo con voi un altro trucco per la gestione ottimale del tempo…

Nei precedenti articoli ci eravamo detti che i “blocchi temporali” sono uno strumento utile per portare avanti qualunque tipo di obiettivo…

Il blocco temporale è la capacità di ritagliarsi del tempo, durante la giornata, da dedicare ad una determinata mansione…

Per far si che i blocchi temporali siano rispettati, bisogna dare loro una cornice temporale precisa…che significa?

Decido di dedicare 15 minuti al giorno, per 5 giorni alla settimana, alla lettura di un libro molto importante sulla vendita…

Se non quantifico il blocco temporale (appunto i 15 minuti) sarà molto piu’ facile che rischio di non rispettarlo….attenzione alle fregature del nostro cervello! Cosa significa fregatura?

Ritagliandomi un piccolo spazio di tempo per la lettura di un libro, il mio cervello è erroneamente indotto a pensare che tale mansione non sia importante…perchè?

Perchè la nostra cultura associa il raggiungimento di un risultato al dolore ed alla sofferenza…quindi se studio solo 15 minuti al giorno non servirà a nulla!

Non credete a questa “trappola mentale”!

Un blocco temporale, pur limitato a 15 minuti, ma portato avanti con costanza e pianificazione, mi puo’ portare a raggiungere importanti traguardi!

15 minuti al giorno, per 5 giorni alla settimana, per 4 settimane al mese, significa ben 300 minuti che dedico a questo obiettivo!

E’ davvero la somma che fa il totale…provateci!

Prefissatevi un obiettivo, stabilite un blocco temporale, inseritelo ogni giorno tra i vostri impegni e vedrete che i risultati non tarderanno…alla prossima!

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

19 − diciotto =